Il CIS 2018 degli Estudiantes

Scritto da Andrea Figari.

equilibrioPoteva essere promozione, poteva essere retrocessione, poteva essere una bella soddisfazione, poteva essere una delusione. E' stato però un campionato … "patto". Con queste poche parole sarebbe possibile riassumere il secondo campionato in Serie C di LTB Estudiantes. Un campionato all'insegna, appunto, della patta. In un girone molto equilibrato e con tante squadre forti, la squadra ha raccolto 6 punti, 4 patte per 2-2 e una vittoria per 3.5–0.5.

Nel dettaglio: un campionato iniziato con la doppia patta contro Pinerolo in casa e Cirié fuori. Con la giusta dose quindi di ansia e adrenalina per una stagione che sarebbe stata da giocare fino in fondo. E' poi proseguito con la terza patta contro Vercelli, sempre in casa. La vittoria è arrivata poi al quarto turno contro Verbania. Una vittoria che ci lasciato la possibilità/speranza di inseguire una storica promozione ma anche di dovercela ancora giocare per non retrocedere. All'ultimo turno la patta con la SST ha sancito un bel secondo posto in classifica che riempie di orgoglio.

E' mancato quel pizzico in più per fare un grande passo in avanti, ma è stato bello lo stesso rimanere imbattuti e aver cementato ancor di più lo spirito di squadra, il gruppo.

Un grande applauso a tutti i componenti (Andrea, Mauro, Marco, Pierre, Anton) per la disponibilità, la grinta di ciascuno in ogni occasione.

Un grande grazie alla SST per averci ospitato per le partite in casa.

Un grande complimenti a Veloce Pinerolo per aver vinto il girone. Un grande complimenti infine a LTB WT per la promozione in C e … Estudiantes carichi per un'altra stagione che potrebbe essere caratterizzata da qualche interessante derby!

Usseglio Capitale Piemontese degli Scacchi 2018

Scritto da Webmaster.

cis 2016 bannerone“Piccolo paese di circa 200 abitanti situato in un vasto pianoro a 1.265 m di altitudine e a 60 Km da Torino, è uno dei luoghi delle Valli di Lanzo più antichi e ricchi di testimonianze storiche ed artistiche”.
Così si presenta il Comune di Usseglio sul proprio sito web istituzionale (http://www.comune.usseglio.to.it/it-it/home). La località ha una chiara propensione turistica, prova ne sono gli innumerevoli eventi che vi si tengono, soprattutto nella stagione estiva, tra cui spicca la Sagra della Toma. Grazie alla disponibilità e alla passione scacchistica di Umberto Cibrario, titolare dell’Albergo Rocciamelone, nel maggio 2017 c’era stato un antipasto scacchistico con un torneo a cadenza rapida ed uno stage della Scuola Regionale di Scacchi dedicato ai più promettenti giovani giocatori piemontesi. Il palato era stato solleticato e di lì l’idea di proporre un piatto più ricco.
Poi se ne è fatta anche una questione di orgoglio campanilistico: infatti, per varie ragioni, diversamente da quanto accaduto di recente, per il 2018 al Piemonte non era stata assegnata nessuna manifestazione scacchistica di interesse nazionale o addirittura internazionale.
Ed ecco scoccare la scintilla che ha innescato la forte volontà del rinnovato e sempre più dinamico Comitato Regionale Piemonte Scacchi (http://www.piemontescacchi.org/) , che rappresenta a livello regionale la Federazione nazionale (FSI), di dare soprattutto ai propri affiliati, un’agorà scacchistica in cui potersi incontrare, ritrovare e competere.
Il frutto del lavoro del Comitato Regionale e del Libero Torneificio del Borgo, che funziona da braccio operativo per l’occasione, è un raggruppamento del Campionato Italiano a Squadre di Scacchi, che spegne quest’anno le cinquanta candeline.
Con ogni probabilità, questa manifestazione a squadre, che si terrà presso il salone polivalente del comune di Usseglio, sito in via Roma n. 7, dal 16 al 18 marzo prossimi, si candida ad essere nel suo genere la più importante di quest’anno nel Nord-Ovest del Paese.
A darsi battaglia nella tre giorni di Usseglio per la promozione alle serie superiori ci saranno 23 squadre provenienti da tutto il Piemonte, ma anche dall’Emilia Romagna e dalla Liguria; Ciascuna squadra schiera quattro giocatori per volta per un totale, insieme alle riserve, di un centinaio di agonisti, tra cui un Grande Maestro, due Maestri Internazionali, e numerosi Maestri, con qualcuno che arriverà perfino dalla Polonia e dall’Ungheria.
L’evento ha il patrocinio del Comune di Usseglio e si svolge in collaborazione con gli albergatori locali, Rocciamelone, Grand’Usseglio, Nei e Soleil e Furnasa.
Col supporto tecnico della piattaforma web di Scacchi Randagi (http://www.scacchirandagi.com/ ), grazie alla sponsorizzazione dell’azienda Exica srl di Grugliasco, ci sarà la trasmissione on line delle partite delle squadre che parteciperanno al girone di A1 e che si contenderanno la promozione alla serie Master per la finale del 2019.
Ultima, ma non meno importante: sabato 17 marzo, clima permettendo, si disputerà nella piazza del mercato di Usseglio una partita su scacchiera gigante.
In questo senso Usseglio è capitale piemontese 2018 degli scacchi.

Folco Castaldo

Sulla via per Usseglio un pari ed una vittoria per LTB

Scritto da Mario Iacomussi.

Il 2° turno del C.I.S. a girone tradizionale porta ancora punti alle squadre di LTB, una netta vittoria in Promozione per il WT nel primo dei derby in programma con la SST (un impeccabile 4 a 0) ed un pareggio per gli Estudiantes nella trasferta di Ciriè, sulle sponde della Stura che risaliremo da venerdì per arrivare a Usseglio per il Concentramento del 16/18 marzo.

Rispetto al 1° turno, si segnalano il riscatto dei Capitani e la conferma del buon momento di Marco Zuccaro; mentre Domenica 25 il WT si giocherà un match ball decisivo contro il Chivasso dei ben noti frequentatori di via Germanasca Avere e Listello e la compagine guidata da Figari affronta Vercelli per un finale di girone tranquillo.

Clementina D'Onofrio e Marco Zuccaro trascinano LTB

Scritto da Mario Iacomussi.

Entrambe le compagini di LTB impegnate nei gironi tradizionali del CIS ottengono dei pareggi combattuti, ma mentre gli ineffabili Estudiantes impattano con la favorita Veloce Pinerolo, il glorioso WT, sulla carta nettamente superiore, non riesce a superare l'ArcoTorre Chieri. La cronaca dei due incontri registra una vittoria per squadra, grazie ai combattivi Marco Zuccaro (contro il CM D'Agostino) e Clementina D'Onofrio (sul pari categoria Andreotti), laddove viceversa i "capitani" Figari e Iacomussi perdono - nel caso del Presidente straperdono! Le analogie non si fermano qui: nei rispettivi gironi le compagini della SST esordiscono mostrando i muscoli di un duplice 4 a 0, portandosi in testa sia in C2 che in Promozione 4. Già nel prossimo turno dell'11 marzo toccherà al WT saggiarne la forza, nel primo dei numerosi derby in calendario, mentre gli Estudiantes si recheranno a Ciriè, contro l'altra compagine vincitrice nel primo turno: un secondo turno dunque già decisivo!

CIS 2018: tra derby e "genius loci" LTB protagonista

Scritto da Mario Iacomussi.

Domenica 25 febbraio inizia il CIS 2018 per le due compagini di LTB impegnate nei gironi C2 e Piemonte 4 di Promozione, in attesa che da venerdì 16 a sabato 18 marzo prenda il via ad Usseglio il 1° Concentramento Piemontese. Una Formula Week End di 4 gironi, dalla A1 alla Promozione, con 24 squadre per un totale di 96 giocatori a turno tra cui, in serie C, due altre compagini di LTB.

Come si può notare un grosso impegno organizzativo per il giovane Circolo, mentre sul piano eminentemente sportivo i Professional ed i Magic si affronteranno al 1° turno in un derby molto sentito, per poi affrontare in seguito Nichelino, Asti e Cuneo e la SST Verde in due altre stracittadine.

Curiosamente anche il WT e gli Estudiantes, nei rispettivi gironi tradizionali, troveranno sul loro cammino 2 squadre della SST, la Gialla e la Blu, per altre combattute riedizioni di "Davide contro Golia". Inoltre, grazie ad un benevolo sorteggio - la fortuna aiuta gli audaci - i due gironi sono logisticamente molto comodi per LTB, prevedendo trasferte solo a Leinì e Ciriè. Il che ci riporta sulle rive di quella Stura che nasce proprio appena sopra l'ospitale Usseglio...

Dove siamo...

c/o la  Bocciofila "La Verdolina"
in Via Battista Bena, 10/A a Torino.

Nostri riferimenti

cell: 339-7703130 (Mario)
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fondato nel 2013 e Affiliato alla Federazione Scacchistica Italiana
ID FSI n. 12067
C.F. 97761690011

Orari d'apertura

Mercoledì: 20:30-24 e
Durante gli Eventi in Calendario

Premium Downlaod Templatesby bigtheme.org

Дървен материал от emsien3.com

Online bookmaker Romenia bet365

Germany bookmaker bet365 review by ArtBetting.de